UNPÒPORNO

Speak Easy

Sarai Mari è una fotografa di moda nata in Giappone che ha fatto delle tematiche di genere la sua principale ricerca. I suoi scatti in bianco e nero si ispirano a quelli di Helmut Newton, in cui la rappresentazione della sessualità femminile è messa in discussione in una società in cui regnano ancora categorie ed etichette di genere. Dopo una prima raccolta di fotografie, Naked, dedicata esclusivamente al nudo femminile, l’artista giapponese ha realizzato l’anno scorso una seconda serie, dal titolo Speak Easy, trasformata non solo in una mostra, presentata a New York, ma anche in un libro d’autore. Tra i suoi modelli, gente comune ma anche nomi di importanti modelle come Janice Dickinson, Clara Paget o anche Hikari Mori. Speak Easy è un elogio all’erotismo, rappresentato attraverso immagini delicate e mai volgari. Info: www.saraimari.com

Commenti