Video

Emilio Chapela, Noise painting

Emilio Chapela è un artista messicano nato nel 1978. I suoi lavori rispecchiano la sua formazione matematica. Noise painting è infatti il titolo del suo ultimo progetto. Chapela ha programmato un robot a controllo numerico, chiamato Cnc, per riprodurre su tela il rumore bianco proveniente da antenne e televisori analogici a tubo catodico. «Le qualità materiali di ogni dipinto – spiega l’artista – sono determinate dalla macchina, dalla sua capacità di tradurre o di iscrivere i segnali provenienti dall’antenna e da come io stesso interagisco con il robot». A interessare Chapela sembrano essere le possibilità nascoste dietro questi disturbi analogici di segnale, dice infatti: «Si ritiene che l’1% del rumore bianco osservato nei televisori analogici provenga da un residuo di segnale proveniente dal Big Bang. E mentre è impossibile mappare tale energia, mi interessano le possibilità poetiche questa esplorazione».

Il video riprende la macchina a controllo numerico intenta a rappresentare questi rumori. Due telecamere riprendono il lavoro della Cnc, una panoramica che registra i movimenti del robot e una piazzata sul robot stesso che riprende il tutto dal punto di vista, diciamo così, della macchina. Info: www.emiliochapela.com

 

Commenti