Ultimora

Abbiamo il proprietario del Salvator Mundi: Mohammed ben Salman

La rivela il giornale economico statunitense Wall street journal l’identità del proprietario del quadro più caro al mondo il Salvator Mundi di Leonardo da Vinci. Acquistato per 450 milioni di dollari l’opera del maestro rinascimentale è ora nelle mani di Mohammed ben Salmane, principe ereditario al trono d’Arabia Saudita e il più giovane ministro degli esteri a soli 32 anni. Con questo acquisto consolida il suo potere e simboleggia la recente apertura del regno altrimenti ultra conservatrice. È anche considerato l’autore principale delle purghe presentate come un’operazione anti-corruzione svoltasi all’inizio di novembre in Arabia Saudita. Ha provocato l’arresto di dozzine di personalità del mondo della politica e degli affari. La tavola è stata comprata attraverso un intermediario e il Louvre Abu Dhabi, appena inaugurato a novembre, dice che il lavoro verrà esposto nelle sue sedi. 

Commenti