Ultimora

L’utopia di Giovan Battista Piranesi in mostra nei musei Reali

Sono quasi cento, per la precisione 93, le stampe firmate da Giovan Battista Piranesi e in mostra nei musei Reali di Torino. Aperta fino all’otto aprile l’esposizione raccoglie le famose viste di uno degli incisori più famosi della storia dell’arte. Il soggetto dei lavori è soprattutto Roma, una città rappresentata a metà fra il rilievo archeologico e il mondo magico e non è un caso infatti che il percorso si intitoli Piranesi, la fabbrica dell’utopia. A rendere particolare la mostra è la possibilità per i visitatori di vivere digitalmente le tavole del maestro. Attraverso degli occhiali 3D gli spettatori possono percorre i viali dell’Urbe così come li ha rappresentati e immaginati l’autore. La realizzazione è stata resa possibile dal Laboratorio di Robotica Percettiva dell’Istituto Tecip-Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Il percorso espositivo comprende, tra le varie opere, i Capricci e alcune invenzioni piranesiane ricavate dal ricco repertorio delle Diverse Maniere di adornare i Cammini (1769), pezzi antichi riprodotti e divulgati da Piranesi nella serie Vasi candelabri cippi sarcofagi tripoidi, come il tripode del Tempio di Iside a Pompei. Info: www.museireali.beniculturali.it

Commenti