Ultimora

Camminare nella città dove sono nati gli dei con Minecraft

Teotihuacán è una parola azteca, significa: il posto dove sono nati gli dei. Teotihuacán è anche il nome di una città azteca che ora definisce un’area archeologica a circa 40 chilometri da Città del Messico. Il parco archeologico è famoso in tutto il mondo per le sue piramidi, per i suoi graffiti incredibilmente ben conservati e per il Viale dei morti, ovvero un antico complesso residenziale multi familiare. Del posto non sappiamo molto se non che risale al 100 a.C., ma chi ha costruito le piramidi e come resta un mistero. Una mostra al The de Young Museum di San Francisco cerca di fare luce sulla questione anche grazie a recenti scoperte archeologiche. L’esposizione è intitolata Teotihuacán City of Water, City of Fire e rimane aperta fino all’11 febbraio.

Oltre ai pezzi in mostri, presi da passati e recenti scavi, il percorso prevede anche una visita digitale alla misteriosa città. Teotihuacán è infatti stati ricostruita digitalmente su Minecraft e basta avere una connessione internet e 25 euro per l’account Minecraft, ed è possibile muoversi dove sono nati gli dei. Il giocatore ha così la possibilità di entrare nelle piramidi, di percorrere il viale dei morti, di tuffarsi nelle piscine, di ammirare i graffiti. Un’esperienza che sicuramente farà pubblicità alla mostra ma che consentirà al visitatore di avere un’idea più precisa sulla città. Ma se la cosa non vi convince il sito del museo prevede anche un percorso digitale più classico con tanto di video e mappe per consentire al visitatore di entrare nell’ancora oscuro mondo azteco. Info: https://deyoung.famsf.org

Commenti