Ultimora

Da SpazioCima la mostra Doppio Senso, con le opere di Di Costanzo e Greco

SpazioCima ospita, a partire dal 1 dicembre, la mostra Doppio Senso, a cura di Roberta Cima e organizzata con Giuliano Graziani e Laura Piangiamore, con le opere di Roberto Di Costanzo ed Ettore Greco. La rassegna presenta al pubblico i progetti realizzati dai due artisti, diversi ma accomunati dalla stessa ricerca, la ricerca della verità. Se Di Costanzo porta avanti la sua indagine attraverso il disegno, Greco invece con la scultura, ma entrambi contribuiscono alla creazione di una dimensione immaginaria. Le opere di Di Costanzo sono, secondo le parole di Roberta Cima, titolare della galleria «ritratti immaginari ma interiori che non trovano risvolti reali ma raccontano il reale. Tratti decisi e forti, talvolta abbozzati, capaci di cogliere l’anima, l’intensità e la bellezza». La tensione in Ettore Greco è invece esaltata dalla materia: «Creta, bronzo e gesso – spiega Cima – sculture che esprimono un tormento interiore, viscerale». FIno al 22 dicembre, info: www.spaziocima.it

Commenti