Ultimora

Cade un pezzo di capitello nella Basilica di Santa Croce, muore un turista

Tragedia in Santa Croce a Firenze. Un pezzo di capitello si è staccato dalla sommità di una navata della basilica ed è caduto sulla testa di un turista, uno spagnolo di 52 anni, uccidendolo. Il distacco è avvenuto da una ventina di metri di altezza, andando direttamente a colpirlo in testa. La procura di Firenze ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo ma l’accusa è per il momento rivolta contro ignoti. A esprimere cordoglio per la vittima anche l’Opera di Santa Croce: «Siamo distrutti – ha detto la presidente Irene Sanesi – ed esprimiamo il nostro cordoglio alla famiglia della vittima. Siamo a completa disposizione delle autorità, per capire cosa è successo. C’è un piano pluriennale di manutenzione, restauro e prevenzione per la basilica, fatto anche in collaborazione con la Protezione civile». Ancora non si sa quando la Basilica potrà essere riaperta al pubblico ma – assicurano dall’Opera – Santa Croce è una delle chiese più controllate al mondo, equipaggiata con dispositivi elettronici e sono stati avviati dei protocolli speciali e molto rigidi sulla sicurezza.

Commenti