Ultimora

New York magazine per i suoi 50 anni commissiona la copertina ad Alex Katz

Per festeggiare i suoi cinquant’anni di vita il settimanale statunitense New York ha chiesto ad Alex Katz di pensare una copertina per celebrare l’evento. Il giornale è nato nel 1968 come concorrente del New Yorker ma fin da subito rispetto a questo il nuovo arrivato si è definito come più frivolo e concentrato sulla cultura pop. Ha ospitato fra le sue pagine firme importanti come Tom Wolfe, Jimmy Breslin, Nora Ephron, Kurt Andersen e John Heilemann. Per la copertina del cinquantesimo anniversario New York ha pensato di suggerire all’artista un ritorno alle origini. Negli anni Quaranta infatti il pittore ritraeva personaggi nella metropolitana della città. Spesso erano disegni realizzati quando era ancora uno studente al Cooper Union. Gli schizzi dall’underground newyorkese rappresentano un unico nella produzione di Katz, almeno fino ad ora. Il direttore del New York ha infatti pensato di chiede all’artista di tornare a quella pratica, di rifare quei ritratti nella grande mela di oggi e Katz ha detto sì. Il risultato sono una serie di disegni diversi ma simili a quelli del passato quando il pittore voleva solamente imparare a disegnare il più velocemente possibile. Info: http://nymag.com

Commenti