Ultimora

Countdown per l’inaugurazione ufficiale di Leeuwarden-Frisia, Capitale Europea della Cultura 2018

Ormai manca poco, meno di 100 giorni, all’inaugurazione ufficiale di Leeuwarden-Frisia, Capitale Europea della Cultura 2018. In linea con la volontà di porre il pubblico al centro della serie di iniziative che, per dodici mesi, catalizzeranno l’attenzione del mondo, il cuore pulsante delle attività è da ricercarsi nelle tematiche elencate dal direttore artistico Lieven Bertels. Natura e cultura, comunità e diversità, città e campagna e il desiderio di trasformare Leeuwarden in una sorta di laboratorio a cielo aperto, senza dimenticare la forza della tradizione, sono i punti cardine attorno ai quali prendono vita oltre 60 progetti e centinaia di ”Mienskip”. Riunendo artisti, scienziati, agricoltori, frisoni orgogliosi e visitatori pieni di idee, la Capitale Europea della Cultura contribuisce a ricostruire il mondo per farne una comunità aperta. L’attivazione di nuove dinamiche partecipative risvegliate da temi caldi, come l’ecologia, la cultura e il senso di comunità, rappresenta il fil rouge delle future iniziative che affondano nel presente le loro radici. I progetti si articolano così seguendo 4 filoni narrativi: Osa sognare per incoraggiare a sognare in grande; Osa fare per puntare sempre di più ad accrescere la sostenibilità della Terra; Osa essere diverso con i quali invece si promuove maggiore diversità culturale e infine Royal Frisian le perle e gli eroi locali della Frisia. Un calendario veramente ricco e interessante che vede tra i primi eventi la mostra sul personaggio di Mata Hari a ottobre e Escher ad aprile. Per il calendario completo, info: www.friesland.nl

Commenti