Trends

CoopUp, un bando per le start up, culturali e non

 

Avete una buona idea da trasformare in un progetto imprenditoriale? Avete una giovane impresa in ambito culturale, creativo o tecnologico da lanciare sul mercato? Confcooperative Roma Capitale, in collaborazione con Federcasse, ha pubblicato un bando che può fare al caso vostro. Si tratta di CoopUp Roma 2017, una call che mette in palio qualcosa di molto più utile dei soldi: i servizi. Le idee vincenti, infatti, vengono inserite in un percorso di sviluppo grazie a una serie di strumenti quali la dotazione di spazi fisici per lavorare, il networking, il sostegno al credito, la consulenza strategica e la formazione. Tutti tasselli fondamentali per scrivere una storia di successo per una giovane azienda.

Per partecipare al bando bisogna presentare domanda entro il 16 dicembre www.roma.confcooperative.it/coopup.

Il bando è rivolto alle cooperative costituite da non più di 24 mesi e agli aspiranti cooperatori che intendono trasformare le loro idee in impresa. I progetti valutati più interessanti e innovativi potranno avvalersi di tutto il know how e l’expertise degli esperti di Confcooperative Roma Capitale, per facilitare la fase di lancio dell’impresa. 

Una commissione di dirigenti cooperativi ed esperti provenienti dal mondo accademico e non solo selezionerà le idee di impresa più innovative che accederanno al percorso e le start-up cooperative che usufruiranno degli spazi di coworking e di consulenza personalizzata sulle questioni legali, amministrative e finanziarie. Le idee selezionate parteciperanno al percorso formativo.

Info: Confcooperative Roma Capitale in via Torino, 146 06.86398567/83387764, roma@coopup.net

 

 

Commenti