Ultimora

Torna la Biennale foto/industria, 14 mostre, 14 fotografi, uno stesso tema: il lavoro

Terza edizione per la Biennale Foto/Industria di Bologna promossa dalla Fondazione MAST, sotto la direzione artistica di Francois Hèbel. Ben 14 le mostre in programma dal 12 ottobre al 19 novembre, allestite al MAST e in altre 13 sedi nel centro storico di Bologna, dedicate al tema del lavoro e dell’industria. Due le mostre curate da Urs Stahel, dedicate al lavoro del famoso fotografo Thomas Ruff, al MAST fino al 14 gennaio 2018, e alle immagini di grande formato realizzate da Carlo Valsecchi, all’Ospedale degli Innocenti.

Il percorso espositivo porterà i visitatori alla scoperta del centro storico di Bologna dove saranno in mostra grandi nomi della fotografia del Novecento e contemporanei. Fra i nomi più noti Alexander Rodchenko in mostra alla Fondazione Cassa di Risparmio con una serie di immagini originali provenienti dal Museo di Arte Multimediale di Mosca, Josef Koudelka al Museo Civico Archeologico, o ancora Joan Fontcuberta a Palazzo Buoncompagni e Mimmo Jodice a Santa Maria della Vita. Tra gli altri autori Lee Friedlander, Mitch Epstein, Mathieu Bernard-Reymond, Vincent Fournier, Mårten Lange, Yukichi Watabe, John Meyers e Michele Borzoni.

Intorno alla Biennale un ricco programma di eventi che, come tutte le mostre, saranno a ingresso gratuito (su prenotazione). Previsti in calendario incontri e visite guidate con gli artisti, tavole rotonde con personaggi dell’attualità come il premio Nobel Joseph Stieglitz e del mondo della fotografia contemporanea, performance teatrali e concerti, workshop per i più piccoli e durante il fine settimana, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, un ciclo di biopic sui protagonisti della fotografia mondiale. Info: www.fotoindustria.it

Commenti