Ultimora

I loghi di marche famose sono copiati da altri loghi più anziani

Anche voi avete avuto l’impressione di aver già visto da qualche altra parte un logo di una marca famosa? La notizia è che spesso non è un’impressione ma la verità. In un articolo apparso sulla piattaforma editoriale Medium il critico di designer Ferdinand Vogler pubblica uno studio iconografico sui marchi più comuni in circolazione. Il risultato lascia poche possibilità d’interpretazione: la maggior parte dei loghi sono infatti copiati da altri loghi più anziani. La somiglianza fra l’originale e la copia è a volte stupefacente. Vogler nell’articolo fa una differenza fra rubare e copiare, al primo regala una valenza negativa, una maniera per non pensare una soluzione diversa allo stesso problema, al secondo termine invece regala una sfumatura positiva ricordando come solo copiando possiamo imparare qualcosa. Chiaro come la riproduzione più o meno esatta dell’originale debba rientrare secondo Vogler nella prima categoria più che nella seconda. Info: https://medium.com

Commenti