Ultimora

Ricomincia Meet the Media Guru, prima ospite Anouk Wipprecht e la sua wearable technology

Torna una nuova stagione di Meet the Media Guru, il ciclo d’incontri sulla cultura digitale e l’innovazione. Cos’è la creatività ai tempi della manifattura 4.0?, questa è la domanda del primo appuntamento è il 21 settembre alla Triennale di Milano, alla quale cercherà di rispondere la FashionTech designer olandese Anouk Wipprecht. Ingegnere, designer e fashion artist, Wipprecht progetta indumenti micro-comandati servendosi di sistemi di bio-mimesi e di machine learning abbinati a tecnologia animatronica e, per realizzarli, si serve di tecniche avanzate di stampa 3D. Wipprecht è infatti considerata una delle protagoniste della tech couture dove corpo, indumento e tecnologia diventano un tutt’uno. Ne è un esempio la cosiddetta wearable technology, tra cui si possono citare il Synapse dress, che interpreta le onde cerebrali di chi lo indossa e cambia forma, luminosità e aspetto adeguandosi ai bisogni del corpo che lo ospita oppure lo Spider Dress, dotato di sensori e braccia mobili che ridefiniscono continuamente la comfort zone di chi lo porta. «Gli abiti del futuro – sostiene la Wipprecht – potrebbero espandere la nostra coscienza, agendo come una seconda pelle intelligente, in grado di comunicare i nostri stati interiori, attraverso i vestiti che indossiamo».

La Triennale di Milano, Salone D’Onore, ore 19:39. Info: www.meetthemediaguru.org

Commenti