Ultimora

Sotheby’s abolisce i costi sulle vendite online

Una decisione inaspettata, un fulmine a ciel sereno che mette in discussione il mondo delle aste. Sotheby’s ha infatti deciso di abolire i costi sulle sue vendite online. Una mossa che contrasta invece con le modalità di acquisto classico nelle quali la casa ha sempre cercato di aumentare il prezzo per il compratore tentando di diminuire il prezzo del pezzo venduto. Sembra però sicura della sua decisione quando la giustifica riportando dati che dimostrano quanto la vendita online rappresenti per Sotheby’s oramai quasi il 50 per cento delle entrare, per la precisione il 45 per cento.

Non deve stupire più di tanto se si tengono presenti gli ultimi rapporti di Hiscox sulle vendite online degli ultimi anni che fotografano il settore come un’attività in forte crescita. Anche se sembra che questi successi siano legati più a case d’asta tradizionali, che si sono aperte all’online che a case d’asta nate online come infatti dimostra la chiusura di Auctionata e il corposo licenziamento di Artspace. Insomma, un settore quello delle aste online ancora poco chiaro che solo il tempo riuscirà a definire.

Commenti