Ultimora

Continua l’incursione di Sterling Ruby nel mondo della moda. Dopo Dior, ecco l’allestimento per Calvin Klein

Il fashion designer belga Raf Simons, Chief Creative Officer di Calvin Klein e l’artista Sterling Ruby da tempo collaborano a diversi progetti. Nel 2012 ci sono stati i tessuti a Dior, nel 2014 diversi lavori realizzati dall’artista per l’etichetta di Simons. L’ultimo progetto nato da questa collaborazione celebra l’arrivo nella boutique di Madison Avenue della collezione Autunno/Inverno Calvin Klein 2017, la prima disegnata da Simons. Il negozio a tre piani, originariamente progettato dall’architetto John Pawson e riaperto poche settimane fa, è stato stravolto interamente da Ruby dalle pareti dipinte in un giallo brillante ai tessuti americani ispirati a bandiera sul soffitto. Si tratta di un’installazione temporanea che precede una completa ristrutturazione dell’edificio ma per Simons era opportuno aprire così: «Volevo che il negozio generasse un’esperienza fisica immediata. Le opere sono una continuazione della collezione, e riflette il lavoro di sinergia che sto sviluppando con Sterling per l’identità visibile e fisica di Calvin Klein». Il negozio conserverà anche una collezione di oggetti per la casa, realizzati da Ruby per l’occasione. «Volevo – ha spiegato Ruby – che il negozio si illuminasse, rappresentando un nuovo giorno per Calvin Klein».

Commenti