Ultimora

Street artist hanno cancellato graffiti con un’illusione pittorica

Durante un festival di street art in Russia un gruppo di artisti ha deciso di trasformare una macchina e un secchione dell’immondizia nella griglia di base di Photoshop. Entrambi abbandonati e coperti da scritte di ogni tipo e colore, i due oggetti ora si presentano come un reticolo grigio e nero. Il lavoro non poteva che chiamarsi ctrl-x. Il risultato è stato raggiunto dopo aver dipinto di bianco automobile e secchione, dopo averci proiettato sopra di notte la griglia di photoshop e infine, la mattina, seguendo i confini tracciati della sera prima, dipinto tutto nei due colori. L’effetto assomiglia a certe anamorfosi, come loro infatti anche ctrl-x altera il nostro senso prospettico rendendo bidimensionale quello che in realtà possiede le tre dimensioni. Che sia una buona idea per trasformare tutti gli atti di vandalismo sparsi per le città in un reticolo in bianco e nero e far assomigliare sempre di più il mondo reale all’universo del computer?

Commenti