Ultimora

I capelli argento di Warhol, in realtà una parrucca venduta all’asta di recente

No, non state per leggere una notizia su Andy Warhol artista. La sua fama lo precede, la sua produzione, che ha segnato profondamente la storia dell’arte contemporanea, è nota a tutto il mondo. No, quello che vogliamo affrontare è un dettaglio della sua vita privata molto più frivolo. Riguarda il suo aspetto e il fatto che, benché molti non lo sappiano, Warhol indossasse una parrucca. Il suo look, come un vero prodotto sul mercato era studiato in ogni dettaglio. Attorno a sé si era creato un personaggio, cosa che contribuiva ad amplificare la sua mitizzazione come artista. Jeans alla moda, t-shirt, giacca di pelle e occhiali scuri hanno fatto di lui un’icona riconoscibile anche dopo anni di distanza. Ma tra le caratteristiche più riconoscibili ci sono i suoi capelli argentati, acconciati sempre nello stesso modo, in realtà una parrucca di ottima manifattura che con il tempo è arrivata ad avere anche un nome, silver. L’artista aveva cominciato a far uso dei capelli posticci già dagli anni ‘60, diventando uno sei suoi accessori moda per coprire la calvizie. Cosa ne è stato di lei? Nel 2013 i nipoti dell’artista hanno deciso di mettere all’asta gran parte degli oggetti appartenuti a Warhol, come un cappello da cowboy e delle scarpe di vernice. Tra questi anche l’amatissima parrucca venduta in pochissimo tempo alla cifra di 10.800 dollari. Neanche a dirlo, nell’ultimo anno i capelli argento sono tornati di moda, quindi fa sempre comodo tenere in casa una parrucca, meglio se da collezione.

 

Commenti