Ultimora

A Palazzo degli Esami una mostra racconta la diva più amata della storia, Marilyn Monroe

Palazzo degli Esami ospita fino al 30 luglio Imperdibile Marilyn, una grande mostra che racconta l’icona di Hollywood più amata della storia, Marilyn Monroe. La rassegna, che raccoglie oltre 300 oggetti appartenuti alla diva del cinema, è resa possibile grazie ai prestiti di collezionisti internazionali, che hanno permesso così al pubblico di avvicinarsi al lato più intimo dell’attrice. «Ospitare la vita reale di Marilyn – spiega il curatore italiano e Ceo di Da Vinci Grandi Eventi Fabio Di Gioia – significa anche ripercorrere la storia e gli anni d’oro della cinematografia internazionale la cui anima era indiscutibilmente Hollywood. Sapere che Marilyn, la sua verità e il suo mito, abiteranno in un grande palazzo nel cuore di Roma, costituisce un’imperdibile occasione di emozione e conoscenza». Una sorta di rilettura storica, quella proposta a Palazzo degli Esami, nella quale il mito viene superato dalla forza dell’intimità. Ne emerge un ritratto in contrasto con l’immagine e l’icona voluta dall’industria del cinema americano che l’ha resa celebre. Donna, mito, manager, Marilyn racchiudeva tutte queste cose con in personalità altrettanto sfaccettata a tratti forte, a tratti incredibilmente fragile. L’esposizione si snoda tra numerosi effetti personali che rivelano dettagli dell’infanzia e dei sogni di Norma Jeane Mortenson, ma anche attraverso vestiti, accessori, cosmetici, oggetti simbolo del suo lifestyle. Dal 16 maggio al 30 luglio, via Gerolamo Induno, 4, Roma.

Commenti