Ultimora

Per l’edizione speciale di Video Sound Art il tema è l’Abitare

Dal 25 maggio parte l’edizione speciale di Video Sound Art, centro di produzione e festival di arte contemporanea che promuove linguaggi innovativi e pratiche di contaminazione, incentivando la sperimentazione di nuove tecnologie in ambito artistico. L’edizione speciale indaga il tema dell’Abitare, inteso nel senso di connotare e dare identità ad un luogo, possederlo mentalmente oltre che fisicamente. Fino al 31 maggio gli spazi della Fonderia Artistica Battaglia e dei Bagni Misteriosi di Milano, partners del progetto, ospitano l’artista brasiliana Bibi Yamamoto con la nuova edizione delle sculture in bronzo Woman Geographies, l’artista Ugo La Pietra con l’installazione interattiva Abitare Milano-Analisi e decodifica dello spazio urbano e l’artista Yuri Ancarani con il progetto Ricordi per moderni, una serie di 13 cortometraggi assolutamente inediti per il pubblico milanese. 

Si parte quindi dalle sculture in bronzo esposte all’interno di una mostra monografica di disegni e stampe, insieme con installazioni audio-video, che introducono al tema dell’abitare domestico, per poi continuare attraverso il lavoro di La Pietra in cui svela all’avvicinarsi dello spettatore quattro diverse Milano: la Milano arredata – curiamo gli oggetti privati caricandoli di significati positivi mentre gli oggetti pubblici comunicano solo violenza e separatezza, la Milano del verde – il verde pubblico non è più sinonimo di parco urbano bensì di bosco verticale, la Milano del sesso – un invito a liberare la nostra fantasia delle sovrastrutture culturali e religiose, la Milano Monumentale – l’atto del costruire contestualizzato allo spazio. A concludere il lavoro di Ancarani che propone un ritratto molto originale di Ravenna e della Romagna in circa 60 minuti di filmato, documentando i cambiamenti e i fenomeni che hanno interessato questi territori negli ultimi decenni, tra immigrazione, industria del petrolchimico e paesaggi ancestrali. Info: www.videosoundart.com

 

Commenti