Ultimora

Irving Penn, a cento anni dalla nascita, la sua più grande mostra al Met

Cento anni fa nel New Jersey nasceva uno dei più grandi ritrattisti contemporanei: Irving Penn. Morto nel 2009 viene ricordato ora con una grande mostra, la più completa mai realizzata, dal Met di New York. Aperta fino al 30 luglio l’esposizione presenta tutto il percorso del noto fotografo, le sue serie che hanno imposto dagli anni Quaranta in poi un modello con il quale ogni autore doveva farci i conti. Penn, famoso sopratutto per le sue foto di moda, è stato in realtà un artista eclettico capace di passare con naturalezza dalle pose in studio, alle fotografie in presa diretta fino a scoprire il colore nelle nature morte. I suoi ritratti di personaggi famosi come Picasso,  Giorgio de Chirico, Francis Bacon e Salvador Dalì hanno fatto la storia della fotografia. Volti illuminati da una luce diffusa si presentano davanti uno sfondo neutro in uno studiatissimo bianco e nero che rende bene l’idea del rigore che ha sempre caratterizzato Penn. A completare la mostra ci pensa un corposo catalogo e una serie di incontri che hanno lo scopo di mettere in luce il ruolo fondamentale avuto dal fotografo nei suoi settant’anni di carriera. Info: www.metmuseum.org

Commenti