Ultimora

Oliviero Rainaldi in mostra al Difc di Dubai

Il Difc, acronimo di Dubai International Financial Centre, è stato lanciato come un art district con una personale dello sculture e pittore Oliviero Rainaldi. I suoi magnifici lavori rimangono esposti per sei mesi. Il programma artistico del Difc prevede anche i lavori di uno dei più popolari scultori contemporanei, l’inglese Tony Cragg. La prima personale di Rainaldi nell’Uae è ospitata nel Dubai International Financial Centre, il principale centro finanziario internazionale. Un centro in grado di essere teatro per l’arte, la cultura e il lifestyle. Nell’area che circonda l’iconica Gate Building della struttura ci sono quattro eleganti lavori di Rainaldi ad accogliere il visitatore. Le sculture rimangono in mostra per sei mesi come parte del neo nato programma di di arte che coinvolge anche i pezzi du Cragg.

«Siamo molto felici – dice Raja Al Mazroue, vice presidentedel Difc – di aver portato i lavori dei due rinomati scultori alla nostra comunità di oltre 21,600 professionisti. Magnifici i pezzi di entrambi daranno un valore aggiuntivo al Difc migliorando anche il livello culturale di chi lavora nel quartiere. La mostra di Rainaldi, The nature of things, conta quattro lavori in bronzo Human Baptisms (2003), Human Baptisms II (2009), Argonaut (2010) and Fallen (2013). L’esposizione è sponsorizzata da Maserati che ha già supportato altre mostre dell’artista a Shangai and Kuala Lumpu. Per il centenario della famosa casa automobilistica, lo scultore ha realizzato una grande statua in marmo. La mostra di Dubai è stata organizzata da Sabrina Menichetti e Laura Garzia in partnership con Studio Arte 15. Info: www.difc.ae

Commenti