Ultimora

All’Auditorium Valerio Paolo Mosco presenta il suo libro Architettura italiana dal postmoderno a oggi

Architettura italiana dal postmoderno a oggi è il titolo del libro scritto da Valerio Paolo Mosco, pubblicato da Skira e presentato oggi alle 18,30 all’Auditorium parco della Musica di Roma. Presenti insieme all’autore anche Spartaco Paris, Gianluca Peluffo, Franco Purini mentre modera l’incontro Eleonora Carrano. Punto di partenza del testo è un anno critico per l’Italia: il 1978, l’anno del rapimento di Aldo Moro, e poco tempo dopo, precisamente nel 1979, in clima internazionale, esce il famoso volumetto firmato da Jean-François Lyotard, La condizione postmoderna. Da qui l’autore passa in rassegna cinquant’anni di storia dell’architettura dalla famosa mostra Roma interrotta che sancisce la fine dell’epoca del conflitto ideologico inaugurando quel disimpegno postmoderno che vedrà l’Italia al centro del dibattito internazionale. Da allora l’architettura italiana andrà riscoprendo quell’eclettismo che l’aveva contraddistinta sin dall’inizio dello scorso secolo e di cui ancora oggi si nutre. L’autore oltre ad essere docente all’Iuav di Venezia è anche direttore della rivista d’architettura online Viceversa. Info: www.auditorium.com/it

Commenti