Ultimora

Cecilia Azcarate giustappone quadri del XVI secolo con ritratti contemporanei

B4XVI, si legge Before sixteen che tradotto sarebbe: Prima del sedicesimo secolo. Questo è il nome del progetto firmato dall’artista spagnola ma residente a New York Cecilia Azcarate. L’idea è semplice e il risultato sta girando per i social in questi giorni: affiancare opere d’arte precedenti al sedicesimo secolo con immagini prese dal mondo contemporaneo, il genere preferito ovviamente sono i ritratti. Azcarate mette in scena un corto circuito fra passato e presente come del resto chiarisce bene il sottotitolo del progetto: Same same but different but still the same. Non è la prima volta certo che immagini prese dal mondo dell’arte soprattutto passata vengono interpretate diversamente cambiando il contesto delle opere di base fra gli esempi possiamo citare Se i quadri potessero parlare e il lavoro del designer ucraino Alexey Kondakov. Info: https://b4xvi.com

Commenti