Ultimora

Pubblicato il libro ”Sound art, ascoltare è come vedere” firmato Caterina Tomeo

Caterina Tomeao, Sound art cover, CastelvecchiJohn Duncan, Edwin van der Heide e Carsten Nicolai. Tre artisti di riferimento nel panorama internazionale della sound art. Numerose le loro personali e installazioni sonore all’interno di spazi museali e di retrospettive, ed è proprio con questi grandi nomi che Caterina Tomeo, docente di arte elettronica e digitale, storia dell’arte contemporanea e digital video in RUFA (Rome university of fine arts) ha avuto l’opportunità, ben riposta, di conversare per la realizzazione del godibile volume Sound art, ascoltare è come vedere (Castelvecchi editore, 128 pagine, 17.50 euro). Tra le caratteristiche principali dell’arte contemporanea c’è quella di fondere diversi livelli della percezione, dando vita a opere sinestetiche. Gli artisti intervistati da Tomeo (i cui testi sono pubblicati su libri, cataloghi e riviste d’arte) si muovono con destrezza nel territorio – assai complesso – della ricerca contemporanea (”sound art” docet) spaziando dalla musica alle moving images. E ancora, dando vita a una serie di installazioni e performance multisensoriali difficili da catalogare, ma che coinvolgono la capacità esperienziale e percettiva degli spettatori. E non è poco. Info: www.castelvecchieditore.com

Commenti