Ultimora

Stati generali, gli esperti si incontrano per parlare di fotografia

Il Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini inaugura oggi, 6 aprile, gli Stati Generali della Fotografia a Roma all’Istituto Centrale per la Grafica. Un’iniziativa per definire un piano di sviluppo volto ad adattare l’intervento pubblico alle mutazioni tecniche ed economiche del settore e a determinare nuove opportunità per la fotografia italiana a livello nazionale e internazionale. «È mancato finora – ha spiegato Franceschini – un disegno complessivo sullo sviluppo del settore, che dalla conservazione approdi alla digitalizzazione e all’arte contemporanea. Per questo, come in Francia, vogliamo creare una struttura che metta a sistema quello che c’è già e le novità». Non solo, questa iniziativa ci voleva anche perché, nonostante la fotografia si stia facendo sempre più spazio tra le istituzioni dedicate all’arte, mancano spesso strutture adeguate a ospitarla e un’educazione specifica volta allo studio della disciplina. «Gli Stati generali della fotografia – ha aggiunto Franceschini – saranno un momento fondamentale di confronto con l’obiettivo di definire un piano di sviluppo dell’intervento pubblico e creare nuove opportunità per la fotografia italiana a livello nazionale e internazionale».
La giornata si articola per sezioni tematiche, partendo con i saluti del Ministro e del Segretario Generale del Mibact. Si segue con un primo ciclo di interventi racchiusi sotto al titolo Conservazione, Identità, Futuro, incentrato sulle competenze e i sistemi da mettere in gioco per proiettare per proiettare la memoria al futuro. Nel pomeriggio invece, si parla di Nuovi orizzonti per la fotografia professionale e di strategie di governance per la fotografia per poi finire con le conclusioni. Tra i personaggi che intervengono durante la giornata, Arturo Carlo Quintavalle, storico dell’arte, la fotografa Silvia Camporesi, il giornalista Michele Smargiassi, Fabio Castelli, Direttore del MIA, Cristiana Collu, Direttrice Galleria Nazionale, Margherita Guccione, Direttrice MAXXI Architettura e Silvia Stabile, Of Counsel Bonelli Erede.
I risultati della giornata del 6 aprile saranno poi presentati il 5 maggio a Reggio Emilia, in occasione della rassegna Fotografia Europea, presso il Teatro Cavallerizza. Per tutte le info: www.iccd.beniculturali.it 

Commenti