Ultimora

Premiati i vincitori del Museum beuaty contest della Galleria nazionale

Finalmente dopo sei mesi di concorso sono stati premiati i vincitori della prima edizione del Museum beuaty contest. Il concorso diretto dall’artista Paco Cao mirava a selezionare il più bello e la più bella della Galleria nazionale su una base di 20 ritratti selezionati dallo stesso Paco Cao, a scegliere i vincitori il pubblico attraverso il classico voto cartaceo e quello online.

Ad essere incoronati miss e mister sono stati Sogni di Vittorio Corcos e Nudo accademico di artista ignoto francese. Durante la serata non sono mancati i colpi di scena, fra coriandoli dorati, sotto le note di Wagner e Vedi, in un’atmosfera che sembrava uscita da un film di Luchino Visconti, lo stesso Giuseppe Verdi, scelto all’unanimità dal pubblico come mister galleria nazionale, cede la corona al Nudo accademico. Miss e mister galleria nazionale ora sono stati spostati al centro del salone d’ingresso della galleria e saranno l’immagine del museo per tutto l’anno, oltre che rimanere in mostra, insieme agli altri 70 ritratti fino al 1 maggio.

Ma miss e mister galleria nazionale non sono stati gli unici premiati della serata, una serie di riconoscimenti sono andati anche ad altri candidati: il premio Mister Eleganza va al Ritratto del Principe di Horace Vernet, Mister Simpatia se lo aggiudica il Ritratto d’uomo di Albert Friscia, Miss Eleganza va a Polymnia di John Lavery, mentre Miss Simpatia lo vince Veli rosa. Ritratto di luce di Giacomo Balla. Info: lagallerianazionale.com

Commenti