Ultimora

Interno 14 presenta la personale di Massimo Napoli dedicata a Drosophila Melanogaster

Appuntamento dal 21 al 28 febbraio per la mostra Drosophila Melanogaster di Massimo Napoli ospitata da Interno 14. La personale a cura della Stellina Arte Contemporanea
  racconta la vita di Drosophila Melanogaster, pseudonimo di Europa Pesante (Roma 1893-1975), scrittrice di successo degli anni ’30 del secolo scorso, amica di Maria Montessori ed ispiratrice della produzione letteraria di Massimo Bontempelli. ”Chi è Drosophila Melanogaster? Una scrittrice di successo – scrive Claudia Quintieri nel testo critico – ma ancora prima una madre. Al secolo Europa Pesante, nata a Roma nel 1893 vi è morta nel 1975. Nella sua vita ha incontrato soprattutto avversità: dal punto di vista creativo ha dovuto fondare una sua casa editrice, “Edizioni della Palude”, perché, tramite Natalia Ginzburg, l’Einaudi aveva riveduto e ridotto i suoi romanzi. Da un punto di vista personale, quando era giovane, ha incontrato un illustre ufficiale dell’esercito ed esponente del Fascismo che l’ha messa in cinta di suo figlio Massimo, e che, non solo ha disconosciuto il bambino, ma lo ha anche fatto internare in manicomio per costruirsi una nuova vita. Massimo Napoli è riuscito a salvare dall’oblio la figura di questa grande donna che, come scrittrice, si è occupata soprattutto del conflitto fra individuo e società, e nel privato, anche”.  Info: www.facebook.com/Interno-14-225797227562750

Commenti