Ultimora

Largo al collezionismo low cost, torna Affordable con tante novità

Apre le porte il 10 febbraio, al Superstudio Più di Milano, la settima edizione di Affordable Art Fair, la fiera di arte contemporanea accessibile a tutti. Le opere esposte, infatti, saranno vendute ad un prezzo massimo di 6000 euro. Quindi un appuntamento imperdibile non solo per i collezionisti, ma anche per gli amanti dell’arte e i curiosi. 85 le gallerie, nazionali e internazionali, che saranno presenti all’edizione di quest’anno, raggruppate sotto al tema dell’anno, Fall in art. Diverse novità in programma, prima fra tutte la sezione Milano Contemporary, dedicata alle gallerie milanesi, segue Main, dedicata alle gallerie veterane, ma anche Fotografia e Young, con le gallerie emergenti. In particolare, per la prima volta in assoluto, la selezione degli Young Talents è affidata a tre curatori, Gianpaolo Cacciottolo, Alessandro Ferraro, Elisa Torchio, provenienti dalla scuola per curatori Campo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. I curatori, attraverso la mostra Quando, Quando, Quando presenteranno una serie di approcci di giovani artisti al tema del tempo e alla sua percezione. Info: affordableartfair.com

Commenti