Ultimora

In Germania nascono due nuovi musei dedicati alla musica elettronica

È prevista a metà del 2017 l’apertura in Germania di due musei dedicati alla musica elettronica. Il primo, il MOMEM – Museum Of Modern Electronic Music, già annunciato da tempo, nascerà nel cuore di Francoforte e ripercorrerà la storia, le tappe, i nomi principali del genere e tutti gli aspetti legati all’elettronica: suono, moda, cultura dei club. I temi saranno suddivisi in diverse aree con l’intento di raccontare l’evoluzione della musica degli ultimi trent’anni attraverso la storia dei dj più influenti e delle etichette più importanti per l’elettronica e, una parte sarà anche dedicata al design e alle arti visive. Il secondo, invece, presentato da Dimitri Hegemann, il fondatore del Tresor, uno dei club più importanti di Berlino, è il Living Archive of Elektronika, un nuovo spazio dedicato alla techno e alla musica elettronica in generale. La sua apertura è prevista addirittura per la fine del 2016. «Ho scelto questo nome – ha spiegato il fondatore – perché qui a Berlino la techno è un movimento, ancora attivo, stimolante e vivace».

 

Commenti