Ultimora

Alla Galleria Giovanni Bonelli in dialogo Luigi Ghirri e Andrea Di Marco

Cosa accade quando un dialogo apparentemente impossibile offre allo spettatore un’esperienza di contemporaneità rivisitata? Avete tempo fino a 30 dicembre per visitare la mostra Un dialogo non intercorso: omaggio a Luigi Ghirri e Andrea Di Marco, a cura di Angela Madesani, alla Galleria Giovanni Bonelli di Milano: le opere dei due artisti Luigi Ghirri (Scandiano 1943-1992) e Andrea Di Marco (Palermo 1970-2012), entrambi prematuramente scomparsi, come inusuali rette parallele idealmente dialogano intercettando il loro focus nella forza espressiva dei soggetti rappresentati. L’angolazione di un’auto parcheggiata, una sdraio abbandonata, un lido deserto, una giostra, evocano emozioni sottese, un tempo atteso ed eterno o eternamente mai vissuto; le tinte pacate e pastello, dipinte o fotografate dai due artisti, delineano via via precise istantanee del paesaggio come parte della memoria, della propria terra come identità personale, sebbene mai discussa o confrontata. La differente ma analoga rappresentazione dei soggetti è quindi una personale lettura dell’allora presente, da rivivere per lo spettatore con ritrovata contemporaneità.  Info: www.galleriagiovannibonelli.it

 

Commenti