Ultimora

Alessandra Celletti interpreta Erick Satie per il Romaeuropa Festival

Una settantina di minuti, tanto è il tempo impiegato da Alessandra Celletti per condurre lo spettatore in un mondo a metà fra l’arte visiva e l’eco di uno dei più grandi compositori del passato, Erick Satie. 50/150 Working on Satie >>> Talking to Satie è il titolo dello spettacolo presentato per il Romaeuropa festival al Macro Testaccio il 26 e il 27 ottobre dalle 21,00. Accanto all’interpretazione della Celletti di Satie, di cui è una delle autrici più riconosciuta nel panorama internazionale, Onze, pitture e illustratore, accompagna le note completando lo spettacolo con dei lavori che passano dalla pittura espressionista fino alla computer grafica passando per la pop art.

L’opera della Celletti dedicata al compositore francese è iniziata nel 2000, anno di uscita dell’album  Esoterik Satie, accolto dal plauso unanime della critica, mentre per il Romaeuropa festival prevede un concerto work in progress molto affine alla poetica di Satie e chiaro ponte di collegamento fra il lavoro del francese e l’americano John Cage che molto deve alle sperimentazioni del compositore d’Oltralpe. Info: http://romaeuropa.net

Commenti