Ultimora

Palazzo Ducale, una mostra a trent’anni dalla scomparsa di Andy Warhol

A trent’anni dalla scomparsa di Andy Warhol, Palazzo Ducale di Genova dedica al padre della Pop Art una grande retrospettiva a cura di Luca Beatrice. La mostra presenta circa 170 opere tra tele, prints, disegni, polaroid, sculture, oggetti, provenienti da collezioni private, musei e fondazioni pubbliche e private italiane e straniere. Un’ampia raccolta che si snoda lungo un percorso tematico di sei linee guida: il disegno, le icone, le polaroid, i ritratti, Andy Warhol e l’Italia, e infine il cinema e copre l’intero arco dell’attività di uno degli artisti più amati del secolo scorso. Capace di intuire e anticipare i profondi cambiamenti che la società contemporanea avrebbe attraversato a partire dall’era pop, da quando cioè l’opera d’arte comincia a relazionarsi quotidianamente con la società dei massmedia, delle merci e del consumo, con Andy Warhol si apre l’epoca dell’arte contemporanea, così come ancora la intendiamo oggi. Tra i pezzi in mostra anche disegni preparatori che anticipano celebri dipinti come il Dollaro o il Mao o ancora le icone di Marilyn, la Campbell Soup e le Brillo Boxes. Dal 21 ottobre al 26 febbraio; Info: www.palazzoducale.genova.it/andy-warhol 

Commenti