Ultimora

Alla Casina dei Vallati Maya Zack presenta il suo nuovo lavoro, Counterlight

In occasione della personale di Maya Zack alla galleria Marie-Laure Fleisch, il 21 settembre alle 18:30 l’artista israeliana presenta in un talk alla Casina dei Vallati il suo ultimo progetto video, intitolato Counterlight. Presentato per la prima volta ad aprile a Tel Aviv, il lavoro è incentrato sulla figura del Poeta Paul Celan, come testimonianza e rappresentazione della memoria. L’arte di Zack, infatti, è sempre strumento per affrontare l’assenza e la perdita della memoria attraverso una rielaborazione degli avvenimenti storici in bilico tra reale e immaginazione, memoria privata e storica. Ideato dall’Assessorato alla Cultura della Comunità Ebraica di Roma, in collaborazione con l’Unione delle Comunità Ebraiche italiane e la Fondazione Museo della Shoah, l’appuntamento moderato da Giorgia Calò, storica e critica d’arte e assessore alla cultura della CER, vedrà discutere l’artista discutere con Fiorella Bassan, docente di Filosofia della Spienza di Roma, Paolo Coen, professore associato di Storia dell’Arte Moderna dell’Università di Teramo, Ludovico Pratesi, curatore e critico d’arte. Info: www.maya-zack.com

Commenti