Ultimora

Ultima mostra per festeggiare i cento anni dalla nascita di Burri

Alberto Burri: lo spazio di materia tra Europa e Usa è il titolo della mostra che chiude i festeggiamenti del 2015 dedicati al centenario della nascita del grande artista italiano. Finisce a Perugia dove la fondazione Burri dal 24 settembre al 6 gennaio ospita negli spazi dell’Ex Seccatoi Tabacco un percorso che mira a inserire le creazioni dell’artista nel panorama europeo e statunitense. Accanto ai capolavori di Burri, infatti, trovano posto anche lavori firmati dai maestri dell’Informale come Dubuffet e Twombly oppure autori dell’espressionismo astratto quali Pollock e De Kooning senza contare il fronte italiano con artisti che spaziano dagli anni Cinquanta ai Settanta che hanno trovato in Burri una fonte d’ispirazione, Fontana, Manzoni, Rotella, Kounellis, Pistoletto e Pascali. Una bella occasione per finire i festeggiamenti e salutare uno dei più grandi innovatori dell’arte contemporanea italiana e internazionale come ben dimostra il programma della mostra. Info: www.fondazioneburri.org

Commenti