UNPÒPORNO

Anche l’uomo è nudo

Giovedì 23 giugno John Cheim, curatore e fondatore della galleria di New York Cheim&Red, ha inaugurato The Female Gaze Part Two: Women look at Men, una mostra collettiva di trentadue opere realizzate da artiste e incentrate sulla provocazione, sulla sfida al preconcetto e sul sesso. La scena americana delle gallerie d’arte è sempre più attiva nell’invitare il pubblico alla riflessione artistica sulle questioni di genere, in particolare sulla critica alla rappresentazione della figura femminile com’è (ancora) oggi, cioè fedele agli stereotipi e prevalentemente sessualizzata.

Profili di seni maschili nella penombra di misteriose camere da letto, sculture falliche ambigue (Fillette di Bourgeois) o grottesche (Smile di L.Beglis), scene di masturbazione e capezzoli posizionati in primo piano ma anche dipinti in pose tradizionali, come il David Sokola del 1973 di Alice Neel che punta l’attenzione nella zona pubica o una delle raffigurazioni tipiche di Sylvia Sleigh, il nudo in poltrona con le gambe accavallate di Paul Rosano (Paul Rosano in Jacobsen Chair). The Female Gaze Part Two: Women look at Men provoca raccontando la provocazione dagli anni ‘30 al 2016, anche quella non voluta, come i dipinti di genitali di Celia Hempton trattati dall’artista alla stregua di paesaggi intimi, ma impossibili da sottrarre alla selezione. La centralità dell’organo sessuale maschile è quasi totale, assente quando protagonista grottesca vuol essere la sensualità, nel tentativo di mimare atteggiamenti lascivi, narcisistici o provocanti delle modelle dei nostri tempi, specialmente in fotografia.

Il titolo della mostra suggerisce l’inversione del punto di vista, esercizio compiuto in primis dalla maggior parte delle artiste, e una domanda che suona anche come l’invito a indagare il proprio e personale giudizio nell’atto di guardare: come reagireste se l’autore di questi lavori fosse un uomo? Nella collettiva di Cheim&Red, sono esposte le opere di: Berenice Abbott, Ellen Altfest, Ghada Amer, Diane Arbus, Gina Beavers, Lynda Benglis, Huma Bhabha, Louise Bourgeois, Katherine Bradford, Cecily Brown, Kathe Burkhart, Lois Dodd, Marlene Dumas, Tracey Emin, Katy Grannan, Grace Graupe-Pillard, EJ Hauser, Celia Hempton, Jenny Holzer, Chantal Joffe, Sarah Lucas, Catherine Murphy, Alice Neel, Catherine Opie, Collier Schorr, Dana Schutz, Joan Semmel, Cindy Sherman, Sylvia Sleigh, Betty Tompkins, Nicole Wittenberg and Lynette Yiadom-Boakye.

FIno al 2 settembre; Cheim&Red, New York; info: www.cheimread.com

Commenti