Ultimora

In 6mila nudi davanti al Parlamento per la nuova performance di Spencer Tunick

Il fotografo statunitense Spencer Tunick torna a scattare, questa volta in Colombia. Celebre per le sue scene di nudo di massa, che iniziò a realizzare nelle vie di New York nel lontano 1992, Tunick ha radunato questa settimana 6.132 partecipanti nella piazza principale di Bogotà, tutti volontari e tutti rigorosamente svestiti. Le sue manifestazioni sociali, da sempre al centro di accesi dibattiti per la loro natura insolita, puntano al sostegno della libertà di espressione. In questo caso, la performance, annunciata dall’artista pochi giorni prima, si caricava di un ulteriore messaggio di uguaglianza, pace e unità per un Paese dilaniato da mezzo secolo di conflitto armato. Così le comparse sono arrivate in piazza alle 3 del mattino, nonostante il freddo, per stendersi nude davanti al Parlamento colombiano. Le fotografie scattate durante la performance saranno esposte al Museo di arte moderna di Bogotà.

 

Commenti