Ultimora

Il Pop shop di Keith Haring arriva in città

Nell’Italian art factory and wine di Pietrasanta dal 22 maggio al 30 settembre viene presentata la mostra K. H. collezione privata di Keith Haring, terracotte, disegni, acrilici e gadget. In tutto sono 16 lavori firmato dal noto street artist statunitense che presentano una produzione poco nota del creativo. Se infatti Haring viene più spesso ricordato come uno degli esponenti di spicco della street art, spesso passa inosservata la sua idea di trasformare le proprie opere in prodotti, ovvero in oggetti riproducibili su scala industriale. Giocattoli, spille, magliette, terrecotte quindi costituivano l’idea del suo Pop shop fondato nel 1986 direttamente ispirato alla factory di Andy Warhol. È questa idea di arte per tutti e marketing di se stesso che si cerca di riprendere nella mostra a Pietrasanta. Info: www.facebook.com

Commenti