Ultimora

Il Mart presenta una mostra dedicata all’utopia nelle città

Fra spezzoni tratti dal film Metropoliz di Fritz Lang si svolge l’esposizione La città utopica ospitata nella dal Mart nella sede della Casa d’Arte Futurista Depero a Rovereto. Curata da Nicoletta Boschiero l’esposizione presenta disegni di artisti e architetti che, nelle prime decadi del XX secolo, hanno rappresentato il tema della città come luogo privilegiato della modernità, del futuro, della velocità e del movimento. Dalla metropoli futurista all’eur42 
Antonio Sant’Elia, Tullio Crali, Quirino de Giorgio, Angiolo Mazzoni, Adalberto Libera è infatti il sottotitolo della mostra che presenta anche i vari artisti esposti. Dal 30 aprile al 25 settembre, l’esposizione racconta come è stata recepita l’idea di Utopia nel corso del Novecento, dalle folli e irrealizzate architetture di Sant’Elia fino al ben più concreto progetto di Libera per una nuova città in vista dell’esposizione internazionale del 1942, ovvero l’eur. La manifestazione rientra nei festeggiamenti legati ai 500 anni dalla scrittura di Utopia, lavoro letterario firmato dallo scrittore inglese Thomas More proprio nel 1516 che descriveva appunto una città ideale. Info: www.mart.trento.it

Commenti