Ultimora

Gli studenti dell’Accademia RUFA in mostra al Pastificio Cerere

Mercoledì 27 aprile alle 18 inaugura la mostra Il sentimento delle cose al Pastificio di San Lorenzo. Si tratta di una selezione dei lavori degli studenti del Triennio di Fotografia di RUFA – Rome University Of Fine Arts, a cura di Ottavio Celestino e Magali Moulinier. Il concept della mostra conduce nel sentimento del corpo, che si tratti di esprimerne il tormento, l’anima, l’ibridazione, le metamorfosi, o di fissare un momento furtivo, un gesto. Il corpo diventa quello dell’oggetto, ritratto come soggetto e posto dinanzi a noi, in tutta la sua intensità, oltre alla sua evidenza. O ancora quello della materia, trattata come la pelle del mondo, frutto di un’immaginazione “tattile”. Quello che emerge sono la qualità e la padronanza della tecnica, che denotano la capacità di ricorrere all’immagine mentale da parte dei giovani fotografi. Senza tematiche imposte, i quattro riferimenti fotografici che Ottavio Celestino aveva indicato come punti cardinali della sua masterclass – Duane Michals, Hiroshi Sugimoto, Jeff Walls, Antonio Biasucci – hanno alimentato più o meno coscientemente l’immaginario e l’estetica delle fotografie in mostra. Ci si può leggere una filiazione, che riporta sempre a un universo e a un linguaggio personale di questi giovani talenti, dove il modello interiore prende il sopravvento sull’archetipo. L’appuntamento è al vernissage mercoledì 27 aprile, ore 18, allo Spazio Cerere, in via degli Ausoni 3 a Roma. La mostra resterà visibile in tutta la giornata di giovedì 28 aprile, dalle 14 alle 19.30.

Ecco i nomi degli artisti coinvolti: Giulia Brena, Umberto Bisazza, Eleonora Cerri Pecorella, Carlotta Di Felice, Francesca R. Ciarrocchi, Laura Donati, Riccardo Ferranti, Alice Gimmelli, Julia Hautojarvi, Laura Ionio, Chiara Lombardi, Natascia Mariano, Simona Martello, Annalisa Matteu, Marika Moretti, Valerio Pasquazi, Barbara Pelaschier, Alice Pietrucci, Martina Roncaioli, Davide Spiridione, Alessia Stranieri e Xueying Zhuang.

Info:
- https://www.facebook.com/events/1300166516666860/
- www.unirufa.it 

Commenti