Ultimora

Tutta la Street Art della città in una mappa interattiva

Dopo Blu ritorniamo a parlare della street art a Bologna grazie all’associazione Senza Ancora e al collettivo Ozono Factory. Una mappatura di tutti i muri e le serrande dipinte nella città è stato il lavoro che ha tenuto impegnati da settembre fino ad oggi i due promotori del progetto. Cominciato prima della cancellazione delle opere di Blu il progetto riporta anche le fotografie dei suoi lavori con l’intento di conservarne la memoria. La mappa di Bologna si copre di un’infinità di segna posti ognuno dei quali indica un intervento. Per ogni intervento sul sito vengono proposte una serie di foto del lavoro e dove è stata possibile un’intervista con l’autore o una spiegazione del murale. I segnaposti sono poi divisi per categorie come interventi su muri, serrande, indoor e una sezione memoria dedicata alle opere scomparse. Più di tante parole vale una visita alla cartina interattiva.

Commenti