Ultimora

Tonano i Rolli Days, primo appuntamento il 2 e 3 aprile

Nel 2016 ricorre il decennale del riconoscimento da parte dell’Unesco del sito Le Strade Nuove e il Sistema dei Palazzi dei Rolli, conferito a Genova nel 2006. Per celebrare l’anniversario, la città propone tre edizioni dei Rolli Days, le giornate in cui molti dei Palazzi vengono aperti al pubblico. L’appuntamento con le raffinate residenze dell’aristocrazia genovese si conferma fra i più attesi, dopo i grandi successi del 2015 (basti ricordare le oltre 100.000 presenze in quattro giorni lo scorso maggio). I Palazzi dei Rolli fanno parte di un tessuto urbano ricchissimo, che riflette la ricchezza e la raffinatezza culturale di chi l’ha governata e le trasformazioni portate dal tempo e dal cambiare del gusto. Per questo la prima edizione dei Rolli Days Genova del 2016, in programma il 2 e 3 aprile, si concentra sulla relazione fra i Palazzi e la città. Al momento sono 20 i Palazzi di cui è confermata l’apertura, cui vanno aggiunte 6 chiese; inoltre, prosegue la riscoperta delle ville suburbane, le residenze di campagna che le famiglie proprietarie dei palazzi si facevano costruire immediatamente al di fuori del centro città. Ad aprile 2016, si conferma l’apertura di Villa del Principe, la fastosa residenza di Andrea Doria capolavoro del Rinascimento italiano; nel levante cittadino all’apertura di Villa Imperiale si affianca, novità assoluta, Villa Migone, pietra miliare della storia della città.

Info: www.visitgenoa.it

Commenti