Ultimora

Furto di opere nella casa-museo di Vittorio Sgarbi per il valore di oltre 500mila euro

Furto di opere d’arte nella casa-museo di Vittorio Sgarbi. La denuncia ai carabinieri di Ferrara è stata presentata dal critico d’arte per la sparizione di alcune opere della sua collezione privata. Tra queste, libri antichi, manoscritti e disegni del valore stimato oltre 500mila euro, custoditi nella villa museo familiare di Sgarbi a Ro Ferrarese, opere che non lo studioso non trova più da diverso tempo e che, quindi, ritiene gli siano state rubate. A presentare la denuncia lo stesso critico d’arte dopo diverse ricerche non andate a buon fine. Il reparto operativo di Ferrara, a cui collabora il Gruppo tutela patrimonio culturale dei Carabinieri, ha già effettuato un sopralluogo nell’abitazione alle ricerca di eventuali tracce o impronte.

Commenti