Ultimora

Un concerto all’Hangar che spiega la mostra in corso di Parreno

Philippe Parreno’s Playlist è il titolo dell’evento presentato e ospitato dall’Hangar Bicocca a pochi giorni dalla fine di Hypothesis, la personale dell’artista negli spazi finanziati da Pirelli. L’appuntamento è il 27 gennaio alle ore 21.00 quando il pianista di fama mondiale e collaboratore di Parreno  Mikhail Rudy suona il pianoforte a coda all’interno della mostra attivando il meccanismo dei Marquees realizzati dall’artista. Una playlist decisa dai due quella che risuona negli spazi dell’Hangar in cui si susseguono i grandi compositori del Novecento come John Cage, Morton Feldman e György Ligeti, sperimentatori che aiutano a capire anche le ispirazioni dello stesso Parreno. Un’occasione unica, quindi, che regala, l’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, la compenetrazione delle strutture arcitettate dal francese e le note suonate dal pianista russo. Info: www.hangarbicocca.org

Commenti