Ultimora

Flavio Scollo e Mohamed Keita in mostra a CinecittàDue Arte contemporanea

Nell’ambito di FotoGrafia 2016, fino a domenica 15 novembre nello spazio di CinecittàDue Arte contemporanea è visibile la mostra Da Roma a Baini e ritorno, curata da Ludovico Pratesi, che presenta 70 opere dei due giovani fotografi Flavio Scollo (1984) e Mohamed Keita (1993): un itinerario per immagini da Roma alla comunità di pastori di Baini, la denominazione sarda di Villaverde (Oristano).
Le immagini di Scollo compongono un ritratto intenso e vibrante di una località oggi semiabbandonata che per secoli ha vissuto di pastorizia e allevamento di bestiame, in una delle zone più remote della Sardegna. L’obiettivo coglie gli sguardi rassegnati degli ultimi abitanti insieme ai frammenti di paesaggi stravolti ma di forte suggestione, e riporta all’atmosfera sospesa di un centro che si avvia al triste destino dei non-luoghi, per citare Marc Augè.

Lo sguardo del giovane ivoriano Mohamed Keita si rivolge invece a Roma, colta attraverso un occhio smaliziato e ironico come può essere quello dell’immigrato, che nutre per la nuova patria un atteggiamento criticamente ambiguo. Dalle periferie al centro storico, la città eterna vista da Keita si configura come un luogo di forti contraddizioni, esaltate da immagini che oscillano tra miseria e splendore, quasi a voler rivelare, pur senza alcun compiacimento, il lato oscuro della grande bellezza.

Commenti