Ultimora

Il National Building Museum si trasforma in una spiaggia

Il museo di Washington si trasforma in una spiaggia. Succede al National Building Museum che per il Summer block party ha ospitato la nuova installazione interattiva The Beach, in collaborazione con il collettivo di design sperimentale Snarkitecture. Ricreata nella Sala grande del museo, su di un’area di circa 929 metri quadrati, l’installazione si compone di oltre un milione di palline di plastica riciclabile traslucide. Una spiaggia in bianco che ha come unici arredi previsti ombrelloni e sedie sdraio a disposizione dei visitatori. Con un regolare biglietto di ingresso al museo, fino a settembre, il pubblico potrà anche godersi una giornata in spiaggia, giocando a racchettoni e rilassandosi sulla riva leggendo un libro. Info: www.nbm.org

 

 

Commenti