Ultimora

Selgas e Cano firmano il padiglione estivo della Serpentine gallery

È cominciato tutto quindici anni fa con un padiglione estivo firmato da Zaha Hadid. Continua la tradizione della Serpentine gallery che nei mesi più caldi dell’anno propone una struttura esterna, nei giardini della galleria londinese, per accogliere mostre di architettura e design da fine luglio a ottobre. Appuntamento immancabile per l’estate britannica che quest’anno viene ospitato da un padiglione progettato dallo studio di architetti spagnoli Selgas Cano. Struttura effimera la loro costruita con l’etilene tetrafluoro etilene che festeggia i quindici anni dell’iniziativa dove fra i tanti architetti che si sono succeduti di anno in anno possiamo ricordare: Rem Koolhaas, Oscar Niemeyer, Daniel Libeskind e Sou Fujimoto.

Commenti