Ultimora

Sessanta ritratti di Francesco Maria Colombo

Sguardi privati. Sessanta ritratti italiani, questo il titolo della mostra fotografica che ha inaugurato a Venezia nella Casa dei Tre Oci. La personale di un personaggio del panorama culturale italiano, Francesco Maria Colombo, direttore d’orchestra, critico e ora anche fotografo, che fino al 12 aprile raccoglie 60 ritratti di volti noti del panorama artistico nostrano: attori, scrittori, musicisti, filosofi, tra cui Toni Servillo, Dario Fo, Bernardo Bertolucci, Peppe Barra, Claudia Gerini, Margherita Hack, Gillo Dorfles, Valerio Mastandrea, Luciana Savignano. Ogni ritratto dei personaggi, tutti colti nel proprio contesto, è frutto di una ricerca di esplorazione, l’esito di un percorso di conoscenza per meglio inquadrare il soggetto. Scatti intimi che, nella loro composizione svelano qualcosa di personale e mostrano uno sguardo di complicità tra il fotografo e il soggetto. La mostra fa parte della rassegna Tre Oci tre mostre Giudecca fotografia, che inaugura la stagione espositiva 2015 della Casa dei Tre Oci, dedicata, appunto alla fotografia.

Commenti