Arte contemporanea e anatomia, Body Worlds si ”allunga” fino al 12 aprile

Roma

La grande mostra Body Worlds, che ha riscosso grande successo in tutto il mondo, in questi giorni è a Roma ed è stata prorogata fino al 12 aprile. I copri umani plastinati sono visibili al SET di Roma in via Tirso 14. La grande esposizione in questi giorni sarà costellata di interessanti eventi di arte contemporanea. A partire dal 19 e 20 febbraio, quando ospiterà la Artist’s Night, la serata dedicata all`arte contemporanea in cui il disegno, la pittura, la scultura, l`installazione e le performing arts la faranno da padrone in una due giorni totalmente riservata alle arti visive e che prevede, tra l`altro, aperture straordinarie, brindisi e sconti promozionali. Per dare spazio all`arte declinata in tutte le sue sfaccettature la sera del 20, a partire dalle 22.00, l`esposizione ha deciso di accogliere i suoi visitatori con un brindisi di benvenuto e un`offerta eccezionale: per ogni biglietto intero che verrà acquistato, il secondo avrà solo il costo di 1 euro.

Body Worlds, con il nuovo allestimento Il ciclo della Vita, giovedì 19 febbraio, dalle 18.00 alle 21.00, si trasformerà in un grande atelier dove gli studenti disegneranno liberamente dal vivo le proprie opere, lasciandosi ispirare dalla naturalezza della struttura umana e dai corpi plastinati.

Il 20 febbraio è il giorno in cui la grande mostra accoglie la creatività dell’accademia RUFA. Gli orari si allungano fino alla tarda notte e partono due eventi: l’opera collettiva Chrome Anatomy e la mostra di scultura Anti-Corpi. Per saperne di più clicca qui.

Fino al 12 aprile
Set, via Tirso 14
Info: http://www.bodyworldsinthecity.it

Articoli correlati