Ultimora

Street art, tre artiste si confrontano con la tradizione

Tre stanze per tre artiste, Reinventing Renaissance Rooms è il titolo del progetto che coinvolge Alice Pasquini, Gio Pistone e Pax Paloscia. Tre artiste attive nell’ambito della street art italiana che alla Temple University Gallery di Roma, si misurerenno con lo spazio di Villa Caproni, affiancando il linguaggio contemporaneo alla tradizione storica. Traendo ispirazione dall’architettura delle dimore rinascimentali italiane, le artiste adatteranno il loro stile personale a un contesto diverso da quello urbano tradizionale. Nell’ambito della mostra, curata dalla storica dell’arte Jessica Stewart di RomePhotoBlog, viene affidata una stanza diversa a ciascuna delle artiste. Nello studiolo, Alice Pasquini affronta le origini del collezionismo moderno, dando la sua personale visione della wunderkammer utilizzando gli oggetti raccolti durante i suoi viaggi da Capo Verde al Vietnam, da New York a Melbourne. La Sala dell’Astrologia è invece stata assegnata a Gio Pistone, che gioca con i concetti di potere e autorità e infine quella delle Nozze a Pax Paloscia, una stanza che rappresenta invece l’intimità. Dal 17 febbraio al 5 marzo, Temple University Rome, Lungotevere Arnaldo da Brescia 15; info: www.temple.edu

Commenti