Ultimora

Torino si illumina di neon con Luci d’artista

Sabato 1 novembre si inaugura la XVII edizione di Luci d’Artista, un museo di luce a cielo aperto che illuminerà Torino fino a metà gennaio. La rassegna è nata nel 1998 e ha contribuito a fare di Torino una delle grandi città dell’arte contemporanea. Le installazioni, create da artisti di fama internazionale, utilizzano l’elemento luce come mezzo di espressione e sono diventate un importante simbolo per la città. Negli anni più di 30 artisti si sono confrontati sull’interazione tra la luce e il paesaggio urbano. Quest’anno c’è aria di risparmio e, pare che più che chiamare nuovi artisti a realizzare installazioni inedite, il comune abbia deciso di spolverare i vecchi neon e riutilizzarli, rientrando in questo modo delle spese dell’anno scorso. Tra queste My noon dell’artista tedesco Tobias Rehberger che resterà allestita e accesa in piazza Palazzo di Città fino a dicembre 2015 in omaggio al gemellaggio Torino incontra Berlino.

Commenti

  • gino

    my noon